Consulenze naturopatiche con analisi bioenergetica dell’iride

Finalità: remise en forme psicofisica

La consulenza si svolge attraverso il colloquio naturopatico, l’esame iridologico con l’utilizzo dell’iridoscopio (una potente lente d’ingrandimento capace di ingrandire l’iride e permettere di leggere nel tessuto irideo squilibri, sovraccarichi tossicinici ed eredità), eventuali test bioenergetici, l’analisi riflessologica del piede ed eventuali altre tecniche bioenergetiche.

Si analizza così  il “terreno globale” e le caratteristiche morfo-psico-bio-tipologiche dell’individuo per avere una valutazione dello stato di benessere globale dell’ individuo,  si tiene conto dell’influenza dell’ambiente sulla problematica

L’obiettivo è quello di ricercare la causa del malessere, individuare le caratteristiche costituzionali e sostenere l’organismo a migliorare la sua forza vitale per il ritorno fisiologico all’equilibrio, ovvero al benessere psicofisico.

Alla fine della seduta  vengono formulati dei suggerimenti altamente personalizzati sulla costituzione, sul terreno e sulle cause dello squilibrio energetico in atto, per una remise en forme al naturale:

  • si  interviene a modificare le  abitudini nocive che alterano l’equilibrio individuale;
  • si invita alla consumazione di cibi sani  ed aguati alle proprie caratteristiche individuali lasciando se necessario dei suggerimenti di alimentazione eubiotica;
  • se necessario, vengono suggerite  integrazione alimentare con prodotti fitoterapeutici, flotiterapeutici e di integrazione ortomolecolare ;
  • educazione alla salute, all’informazione ed alla consapevolezza per uno stile di vita sano ed integro atto a preservare la proprio equilibrio psicofisicoenergetico;
  • si forniscono consigli per eliminare lo stress e le altri ragioni di disturbo;
  • si suggeriscono eventuali percorsi di accompagnamento al riequilibrio:  sedute riflessologiche, sedute di rilassamento o altre tecniche  in base alle necessità ed alle caratteristiche individuali
  • riequilibrio dell’asse dello stress;
  • ecologia intestinale e detossificazione organica

Una consulenza naturopatica può essere per esempio utile a chi ha gonfiori addominali, problemi di stipsi o colon irritabibile, a chi soffre di sindrome premestruale, a chi si sente spesso stanco ed assonato od al contrario a chi è perennemente ansioso ed irritabile, a chi è sotto stress cronico, a chi al cambio stagione accusa disagi sulla pelle, sul tono energetico e sull’umore,  a chi vuole prevenire, mantenere la propria vitalità  o a chi desidera uno stile di vita più sano e solidale.

N.B: il naturopata non svolge attività riservate alle categorie sanitarie, quindi non formula diagnosi, prognosi ed anamnesi; non si sostituisce al medico: il medico si occupa di malattie, il naturopata di disequilibri bionenergetici che non hanno rilievo clinico.